Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Sperimentazione del fascicolo informatico d'impresa

Regione Lombardia, d’intesa con il Sistema Camerale, in attuazione delle previsioni normative di cui alla l.r. 11/2014, con la D.G.R. n. X/3591 del 14 maggio 2015, ha approvato un programma di lavoro per l’avvio di un percorso sperimentale volto a sostenere la costituzione, lo sviluppo e la valorizzazione del Fascicolo Informatico d’impresa sul territorio regionale, nonché a promuovere una uniformità di comportamenti e omogeneità di servizi resi alle imprese, in linea con le politiche regionali di semplificazione dell’azione amministrativa, di rilancio della competitività delle imprese e di snellimento dei procedimenti in cui sono coinvolte, ponendo le basi per lo sviluppo di una rete tecnologicamente avanzata, ispirata alla accelerazione dei tempi e alla “sburocratizzazione”.

Tale percorso è stato definito nell’accordo di collaborazione tra Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia, le dodici Camere di Commercio lombarde, i Comuni di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Dalmine, Lecco, Lodi, Mantova, Monza, Rho, Pavia, Sondrio, Varese e la Comunità Montana della Valle Trompia, approvato dalla Giunta regionale con la D.G.R. n. X/4025 dell’11 settembre 2015. 

Durante la sperimentazione, durata 6 mesi, è stato attivato un confronto efficace e un’attività di concreto supporto agli operatori e ai funzionari di quattordici SUAP selezionati, coinvolti sui temi dell’alimentazione e dell’utilizzo del Fascicolo, rilevando le principali criticità relative al processo di gestione delle pratiche e al raccordo con gli enti terzi coinvolti negli endoprocedimenti.

La sperimentazione è stata caratterizzata da due fasi: la prima di carattere ricognitivo delle principali criticità riscontrate nella gestione dei procedimenti, la seconda di carattere propositivo, protesa alla soluzione dei problemi concretamente segnalati.
Parallelamente è stata offerta agli operatori comunali la possibilità, per la prima volta a livello nazionale, di conoscere le logiche di organizzazione del Fascicolo e di testarne il funzionamento, nella sua versione di prototipo, che Unioncamere Nazionale e InfoCamere hanno reso fruibile proprio in occasione della sperimentazione lombarda. 
Gli esiti della sperimentazione del Fascicolo informatico d’impresa sono stati in seguito raccolti e pubblicati nella D.g.r. 11 aprile 2016 - n.X/5020. 

14/10/2020